Ogni mercoledì le innovazioni si fanno protagoniste di questa rubrica. Approfondimenti su fisica, scienza e tecnologia raccontati dagli occhi degli studenti per gli studenti.


Pillole di scienza: Il cuore dei robot 

Invenzione molto recente, il cuore artificiale è un’innovazione nel campo medico che potrà cambiare completamente la vita di tante persone affette da patologie rare. 

Il cuore artificiale rappresenta un’innovazione straordinaria nel campo della medicina cardiaca, offrendo soluzioni vitali per i pazienti affetti da gravi problemi cardiaci. Questo avanzato dispositivo simula le funzionalità di un cuore umano, aiutando a mantenere la circolazione sanguigna e garantendo il corretto apporto di ossigeno e nutrienti ai tessuti vitali

Spesso viene impiegato in pazienti con insufficienza cardiaca grave che non possono beneficiare di altri trattamenti; questo dispositivo può essere utilizzato come “ponte” in attesa di un trapianto di cuore o come soluzione permanente per migliorare la qualità di vita e prolungare la vita del paziente stesso. 

Il suo principale scopo è ripristinare la pressione cardiaca corretta, migliorando la circolazione sanguigna e riducendo i rischi associati all’insufficienza cardiaca. I vantaggi includono un aumento della mobilità e dell’energia nei pazienti, oltre a una migliore gestione delle condizioni cardiache croniche. 

Nonostante i progressi significativi, l’uso del cuore artificiale presenta ancora sfide complesse come il rischio di coaguli sanguigni e infezioni; tuttavia la ricerca continua a migliorare la sicurezza e l’efficacia di questi dispositivi, sviluppando tecnologie sempre più avanzate e miniaturizzate

Il cuore artificiale rappresenta dunque una tappa fondamentale nell’evoluzione della medicina cardiaca, offrendo nuove prospettive per i pazienti affetti da gravi patologie cardiache; con ulteriori progressi e innovazioni, questo straordinario dispositivo continuerà a salvare vite e migliorare la salute di milioni di persone in tutto il mondo. 

A cura di Sabrina El Assad


Clicca qui per leggere le puntate precedenti: